Covid: nel Lazio record casi, 16.464; 14 i decessi

D'Amato: Pressione su ospedali principalmente per no vax

Oggi nel Lazio su 32.839 tamponi molecolari e 77.458 tamponi antigenici per un totale di 110.297 tamponi, si registrano 16.464 nuovi casi positivi (+7.087), sono 14 i decessi (-2), 1.301 i ricoverati (+19), 176 le terapie intensive (+13) e +1.209 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi e’ al 14,9%. I casi a Roma citta’ sono a quota 7.764. Lo rende noto l’assessore alla Sanita’ Alessio D’Amato, registrando che si tratta del record di casi e di tamponi nella regione.

“La pressione su ospedali e operatori sanitari e’ dovuta principalmente a no-vax. Auspico che si valuti seriamente l’obbligo vaccinale”, sottolinea poi l’assessore.

In dettaglio nelle ultime 24 ore nella Asl Roma 1 i nuovi casi sono 2.488 e 5 i decessi; nessun morto invece nella Asl Roma 2 dove i contagi sono 4.461. Nessuna vittima neppure nella Asl Roma 3 dove si contano 815 nuovi positivi. Nella Asl Roma 4 i casi registrati sono 719 i nuovi casi e nessun decesso mentre i morti sono 5 nella Asl Roma 5 con un incremento di casi di 1.261. Nella Asl Roma 6 si contano 3.204 nuovi contagi e 1 morto. Nelle province si registrano in totale 3.516 nuovi casi così distribuiti: 959 nella Asl di Frosinone dove si conta anche un morto; un decesso si conta anche nella Asl di Latina dove i nuovi positivi sono 1.034. Nella Asl di Rieti i contagi sono 501 e anche qui si conta una vittima. Nessun morto nella Asl di Viterbo che conta però 1.022 nuovi.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna