Covid: Pfizer, vaccino contro Omicron pronto a marzo

Sarà efficace contro altre varianti, potrebbe prevenire infezioni

L’amministratore delegato della casa farmaceutica Pfizer, Albert Bourla, ha dichiarato che il vaccino specifico per la variante Omicron del coronavirus sara’ pronto a marzo e che la produzione di dosi e’ gia’ iniziata. Intervistato dalla Cnbc, Bourla ha specificato che il vaccino proteggera’ anche dalle altre varianti che stanno circolando. Bourla ha detto che non e’ ancora chiaro se sara’ necessario un vaccino specifico contro Omicron o come verra’ utilizzato, ma Pfizer avra’ pronte delle dosi perche’ ci sono governi che lo vogliono il prima possibile.

“La speranza e’ che otterremo qualcosa che dara’ una protezione migliore, in particolare contro le infezioni, perche’ la protezione contro i ricoveri e la malattia grave e’ gia’ ragionevole con gli attuali vaccini, se ci si protegge con la terza dose”, ha detto Bourla.

Secondo uno studio della Health Security Agency del Regno Unito, i vaccini di Pfizer e Moderna sono efficaci solo al 10% nel prevenire infezioni sintomatiche da omicron a 20 settimane dalla seconda dose. Le prime due dosi, comunque, continuano a fornire una buona protezione contro una malattia grave. Secondo lo studio, attualmente la dose di richiamo protegge dalle infezioni sintomatiche fino al 75%. A dicembre, il massimo consigliere medico della Casa Bianca, Anthony Fauci, ha detto che non c’e’ bisogno di una terza dose specifica contro Omicron, perche’ la dose di richiamo degli attuali vaccini e’ sufficiente contro la variante.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna