Europei di nuoto al via a Roma

Prevista fino al 21 agosto la partecipazione di 50 nazioni e 1.500 atleti.

La presentazione dei campionati europei di nuoto Roma 2022 che si è svolta questa mattina nella Sala della Protomoteca del Campidoglio.

Al via nella Capitale la 36ma edizione degli Europei di nuoto. Prevista fino al 21 agosto la partecipazione di 50 nazioni e 1.500 atleti. 77 le finali in programma, 231 le medaglie da assegnare, 43 i titoli in palio.Quattro le sedi di gara: il nuoto e i tuffi allo stadio del nuoto del Foro Italico, il nuoto sincronizzato all’interno dello stadio Nicola Pietrangeli del tennis e i tuffi dalle grandi altezze, al loro debutto europeo, nei campi 1 e 2 del Circolo del Tennis. Nel mare di Ostia si terranno le maratone in acque libere. Seguiranno poi Gli Europei Master dal 24 agosto al 4 settembre, al Polo Natatorio di Pietralata (nuoto) e al Centro Federale di Ostia (pallanuoto).

Un evento straordinario che vedrà Roma protagonista di uno sport particolarmente amato dagli italiani e dai romani, con un’eccezionale squadra azzurra e una cornice unica, dal Foro Italico a Ostia. Un grande evento di sport ma anche di pace e solidarietà tra i popoli. E un’esperienza in più per i turisti italiani e stranieri che scelgono di visitare la nostra citta. I campionati Europei di nuoto saranno, si legge sul sito del Campidoglio, una straordinaria occasione di promozione turistica per Roma e Ostia. Una vetrina eccezionale con oltre 200mila spettatori che si collegheranno da ogni parte del mondo, oltre 100mila in presenza. E con piu di 20mila tra atleti, staff tecnici e personale impegnato nell’organizzazione.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna