Ferragosto: da Nord a Sud per la festa i piatti più amati

Sulle tavole del 15 agosto proposte le ricette tipiche regionali .A Roma e in tutto il Lazio il pollo in umido con i peperoni.

Fornelli accesi come la tradizione richiede da Nord a Sud dello Stivale per festeggiare il Ferragosto con i piatti tipici piu’ amati e da consumare in compagnia e nel luogo preferito: in spiaggia o in montagna oppure in collina per una classica scampagnata.

Tra le ricette piu’ gettonate per singola regione, i cui segreti sono custoditi da mamme, nonne e ristoratori, troviamo nel Nord Italia e in particolare nel Trentino Alto Adige e in Valle d’Aosta, come indica la Federazione italiana pubblici esercizi (Fipe), i classici canederli, polpette di pane e speck, e la Seupa a’ la Vapelenentse, una zuppa che prende il nome dal villaggio Valpelline, a base di pane, fontina e brodo di carne. In Lombardia e’ proposto il classico minestrone, nella versione fredda e piu’ indicata per il mese di agosto.

In Veneto e in Liguria il pesce con le sarde in saor e la capponadda, fresca insalata di mare con tonno, acciughe, pomodoro e olive. Friuli Venezia-Giulia e l’Emilia Romagna scommettono sulla pasta ripiena con i Cjarsons e i classici cappelletti al ragu’.

A puntare sul dolce sono invece i piemontesi, con un dolce tipico del Ferragosto che e’ la Margheritina di Stresa, un biscotto la cui particolare fragranza viene data dalla presenza, negli ingredienti, del tuorlo d’uovo sodo setacciato e ridotto a farina.

Nel Centro Italia e nello specifico in Toscana il piccione arrostito, mentre in Umbria gnocchi al sugo di papera. Nelle Marche troviamo l’oca arrosto e in Molise i cavatelli al sugo di maiale.

A Roma e in tutto il Lazio il pollo in umido con i peperoni.

Nel Sud, in Campania la Pizza di Maccheroni e in Puglia le orecchiette con cime di rapa. Nella vicina Basilicata l’agnello alla lucana, mentre in Calabria e’ proposta la pasta al forno. A tavola in Sardegna ci sono i culurgiones di patate sardi, una pasta ripiena, e in Sicilia il Gelo di Melone siciliano con ingrediente principale l’anguria, che in Sicilia viene comunemente definito “melone”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna