Fiumicino: cibo gratis a cani e gatti di proprietà di persone con redditi bassi

Da domani, inoltre, con una calendarizzazione, inizierà, grazie al personale della Misericordia, la distribuzione degli alimenti alle 16 colonie feline, circa 300 gatti in totale, che sono state ammesse al bando

L’amministrazione comunale di Fiumicino mette in campo iniziative per la tutela degli animali, a partire dall’istituzione del Garante. Oggi è stato presentato dal vice sindaco Ezio di Genesio Pagliuca e dall’assessora alla tutela degli animali, Alessandra Colonna, il bando per la distribuzione di generi alimentari per colonie di gatti e per cani di proprietà di persone con redditi bassi, fino a 15 mila euro da Ise.

“Non è un’iniziativa che tutti i Comuni realizzano e che migliora la qualità della vita dei cittadini per il legame affettivo ed emotivo che si instaura con un cane o un gatto, come si è visto durante la pandemia – ha detto Di Genesio Pagliuca – Vogliamo inoltre sostenete chi si occupa con grande dedizione alle molte colonie feline presenti sul territorio. Torneremo inoltre a realizzare anche una campagna contro l’abbandono degli animali. Rimane come opportunità anche la riduzione del 50 per cento della Tari per chi adotta un cane e gatto e la possibilità di un rimborso per chi adotta un animale presso i canili e gattili del territorio”.

Da domani, inoltre, con una calendarizzazione, inizierà, grazie al personale della Misericordia, la distribuzione degli alimenti alle 16 colonie feline, circa 300 gatti in totale, che sono state ammesse al bando. Sono a disposizione circa 100 sacchi di alimenti da venti chilogrammi ciascuno.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna