Giro d’Italia, Campidoglio: al lavoro per 2020 a Roma

Lo dichiara l'assessore allo Sport di Roma Daniele Frongia

“Negli ultimi venti anni il Giro d’Italia ha fatto tappa solo tre volte nella Capitale. Grazie a questa amministrazione le cose sono cambiate. E’ passato nel 2018 vittima di una strumentalizzazione tutta italiana (ricordo a tutti che gli stessi organizzatori hanno più volte ribadito che nel percorso, dagli stessi scelto e validato, non era presente alcuna buca) e stiamo lavorando per portarlo nuovamente nel 2020, insieme a RCS ed al Governo. Per il 2019 infatti, in segno di rispetto istituzionale essendo l’ultima tappa prevista proprio il 2 giugno, gli organizzatori hanno preferito non arrivare a Roma in quanto i Fori Imperiali sono notoriamente impegnati per le celebrazioni della Festa della Repubblica”. Lo dichiara l’assessore allo Sport di Roma Daniele Frongia.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna