Roma per tre giorni Capitale mondiale equitazione del salto ad ostacoli

Al Circo Massimo dal 2 al 4 settembre

“Roma per tre giorni sarà capitale mondiale del salto ad ostacoli. Siamo orgogliosi che l’incomparabile bellezza del Circo Massimo dal 2 al 4 settembre sarà il suggestivo palcoscenico della tappa italiana del ‘Global Champions Tour’, il più prestigioso circuito internazionale con le migliori amazzoni e i migliori cavalieri del panorama internazionale”. Lo ha dichiarato l’assessore allo Sport, Turismo, Grandi Eventi e Moda di Roma Capitale Alessandro Onorato. “Un appuntamento sportivo di assoluto livello con più di 120 atleti in gara di 24 diverse nazionalità, più di mille tra operatori e volontari impegnati nell’organizzazione, circa 20mila spettatori al giorno previsti in presenza ad ingresso gratuito e una copertura televisiva e in streaming in grado di raggiungere 500 milioni di appassionati dalla Cina agli Stati Uniti, dalla Norvegia al Sud America”, ha aggiunto.

“Sarà una straordinaria cartolina di promozione turistica per Roma, l’occasione per valorizzare una volta in più la capacità organizzativa e di accoglienza della nostra città. Con al centro una venue unica come il Circo Massimo, lo stadio all’aperto che non ha eguali al mondo per carica evocativa, suggestioni e storia e che si conferma sede ideale dei Grandi Eventi cittadini. Un appuntamento importante, che porta nella nostra città l’eccellenza dell’equitazione mondiale e al tempo stesso di coniuga il grande spettacolo con i temi della solidarietà, della tutela ambientale e della promozione sportiva”, ha concluso Onorato.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna