Sanità: al Lazio quasi sei milioni di euro per indennizzi soggetti danneggiati

Al Lazio quasi 6milioni di euro per indennizzi sanitari destinati a soggetti danneggiati, in totale sono 50 milioni stanziati a livello statale, e ripartiti per ogni singola regione

Sono stati stanziati 50milioni di euro, destinati alle regioni, per la concessione degli indennizzi a favore dei soggetti danneggiati da complicanze dovute a vaccinazioni obbligatorie, trasfusioni e somministrazione di emoderivati. Questo è quanto previst0 dal decreto per il riparto del fondo alle Regioni sulla base della legge 210 del 1992 e della legge 178 del 2020.

Lo schema di questo decreto è stato approvato a firmato da ministri Roberto Speranza (Salute) e Daniele Franco (Economia e finanza). Dei 50 milioni di euro stanziati, 5.840.911 spetteranno alla Regione Lazio, questa la cifra per le altre regioni:

Abruzzo 1.632. 629; Basilicata 639.220; Calabria 2.719.673; Campania 6.421. 989; Emilia Romagna 5.897. 335; Liguria 996.489; Lombardia 6.226.086; Marche 1.465.807; Molise 386.284; Piemonte 3.462.227; Puglia 6.433.828; Toscana 2.426.911; Umbria 622.019; Veneto 4.276.102; Sardegna 552.481.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna