Sanità: Regione Lazio, screening seno esteso donne 45-49 anni

La Regione Lazio, attraverso le sue Asl, offre 3 percorsi di prevenzione gratuiti

“L’anno scorso grazie a ‘Ottobre Rosa’ nel Lazio sono state effettuate 8.600 mammografie in più, con un aumento del 17% rispetto al 2016. Per quest’anno la campagna di screening per il tumore alla mammella è estesa anche alle donne tra i 45 e i 49 anni, che non rientrano nei percorsi organizzati attivi tutto l’anno”. Così in una nota la Regione Lazio, illustrando le iniziative per il mese della prevenzione del tumore al seno.

“I Programmi di Screening – è spiegato – consistono in percorsi organizzati di prevenzione e diagnosi precoce e sono attivi tutto l’anno.

La Regione Lazio, attraverso le sue Asl, offre 3 percorsi di prevenzione gratuiti alle persone comprese nelle seguenti fasce d’età: donne 25-64 anni per la prevenzione del tumore del collo dell’utero; donne 50-69 anni (volontario fino a 74 anni) per la prevenzione del tumore della mammella; donne e uomini 50-74 anni per la prevenzione del tumore del colon retto. Viene spedita a casa una lettera d’invito con un appuntamento prefissato dalla Asl di appartenenza per effettuare il test di screening; l’appuntamento può essere modificato telefonando al numero verde indicato nella lettera”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna