Scuola, l’allarme dei presidi romani: “Sul green pass manca direttiva”

Al via oggi gli esami per il recupero dei debiti, le lezioni invece riprenderanno la settima prossima. La denuncia del presidente dell'ANP-Roma, Mario Rusconi: "La confusione e le incertezze su come avverrà la ripresa regnano sovrane sia tra i politici sia tra gli amministratori"

Studenti romani

“Manca ormai una settimana all’avvio nel nuovo anno scolastico, 2021/22, ma la confusione e le incertezze su come avverrà la ripresa regnano sovrane sia tra i politici sia tra gli amministratori. Sarà l’attività didattica a riprendere il 13 mentre l’intera organizzazione scuola, quella che permetterà il ritorno alla didattica dei ragazzi anche se ancora non abbiamo certezze in quale modo, inizia il 1 settembre e in alcuni casi anche oggi con gli esami per il recupero dei debiti scolastici”. Lo dice all’Ansa Mario Rusconi, presidente dell’ANP-Roma, che aggiunge: “Sul green pass non vi è una direttiva adeguata per le scuole”.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna