Speranza, prossimi giorni decisioni su estensione green pass

'Non ci precludiamo possibilità obbligo vaccini se necessario'

Il ministro della Salute Roberto Speranza al Senato (photo credit @SenatoStampa)

“Valutiamo sin dai prossimi giorni decisioni che possono portarci ad una estensione del Green pass ad altri ambiti della vita delle persone e non ci precludiamo anche la possibilità, che resta una possibilità in questo momento nel caso in cui ve ne dovesse essere bisogno, di poter anche utilizzare l’obbligo di vaccinazione, che già esiste per il personale sanitario e che la Costituzione consente con iniziativa legislativa e che noi riteniamo sia uno strumento a disposizione del Parlamento e del governo nel caso in cui ciò dovesse essere necessario”.Così il ministro Roberto Speranza alla firma del Memorandum Italia-Usa sulla salute.

“La linea indicata dal premier Draghi – ha affermato Speranza – è una linea giusta e che parte dalla consapevolezza che Covid è ancora un nemico insidioso e i vaccini sono lo strumento fondamentale per provare a combattere contro questo virus. Quindi la nostra spinta sarà molto forte per far salire ancora la percentuale di italiani vaccinati”. La percentuale italiana “è molto alta e due giorni fa abbiamo superato il 70% di persone vaccinabili che hanno completato il ciclo ma – ha aggiunto – vogliamo insistere e vogliamo che questo numero cresca ancora di più. Per questo valutiamo sin dai prossimi giorni decisioni che possono portarci ad una estensione dell’utilizzo del Green pass per questo motivo non ci precludiamo anche la possibilità di poter anche utilizzare l’obbligo di vaccinazione”.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna