Sport: dopo 28 anni torna a Roma la finale di Coppa Italia di volley femminile

"Lo meritano gli oltre 20mila tesserati e le 230 società che sono il cuore pulsante della pallavolo romana", ha detto l'assessore Alessandro Onorato

Il nuovo assessore al Turismo Sport e Grandi eventi di Roma, Alessandro Onorato.

“Siamo orgogliosi che Roma dopo 28 anni di assenza torni ad ospitare la finale di Coppa Italia di volley femminile. Si tratta di una vetrina importante per la capacità organizzativa e di accoglienza della nostra città, ma anche una occasione di partecipazione per i tanti appassionati di questo sport”. Lo dichiara in una nota l’assessore allo Sport, turismo e grandi eventi di Roma Capitale, Alessandro Onorato.

“Lo meritano gli oltre 20mila tesserati e le 230 società che sono il cuore pulsante della pallavolo romana. Sono numeri importanti – aggiunge Onorato – che testimoniano grande partecipazione e un interesse che noi sosterremo con investimenti per dotare la città di un’impiantistica sportiva adeguata, che oggi purtroppo non abbiamo”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna