Sul litorale romano c’è già voglia d’estate

Avvio ufficiale 14/5 ma weekend 1 maggio gia' molti in spiaggia

Si apre il weekend del 1 maggio dal sapore quasi estivo sul litorale romano, con gia’ oggi molti sulle spiagge per primi tuffi e tintarelle. Di fatto una prova generale anche se ufficialmente la stagione balneare, sul litorale di Ostia, scattera’ il 14 maggio, e sino al 30 settembre, e’ stato annunciato oggi dal X Municipio di Roma, e nella stessa data dovrebbe partire anche sui i 24 km di costa del Comune di Fiumicino, che comprendono Fregene e Maccarese.

E domani, con la Festa dei lavoratori, si chiude il trittico delle tradizionali scampagnate anche nei parchi e pinete, iniziato a Pasquetta passando per il 25 aprile, mentre i ristoranti hanno fatto il pieno di avventori e prenotazioni. Negli stabilimenti balneari ritocchi in rialzo al listino tariffe, a macchia di leopardo, massimo del 10-15 per cento e sostanzialmente invariati prezzi per lettini, ombrelloni ed abbonamenti, rispetto al 2021 ed al 2020.

Con la stagione balneare alle porte, e’ questa, in media, la tendenza che emerge tra i 113 stabilimenti balneari e chioschi di Isola Sacra, Fregene, Focene, Maccarese e Passoscuro, tra aspettative rinnovate ma facendo, pero’, i conti anche con il momento difficile ed i rincari nei costi di gestione e di energia, o con i problemi cronici di erosione e poca sabbia, come a Fregene sud, o di scogliere ormai poco protettive, ad Isola Sacra; a Focene, invece, si stanno ultimando i lavori di difesa della costa.

A Fregene, gia’ da due mesi, c’e’ grande richiesta per ville e case in affitto per l’estate, confermando la tendenza di boom del turismo di prossimita’ degli ultimi due anni.

Per il solo lettino il prezzo medio oscilla tra i 6,50/7,50 nei giorni infrasettimanali a Maccarese, Focene e Passoscuro (8 euro nei festivi e weekend); negli stabilimenti storici di Fregene si passa dai 7/7,50 euro dal lunedi’ al venerdi’ agli 11 euro in festivi e fine settimana. In media, a Fregene, per la combinazione “ombrellone piu’ lettino” si paghera’ tra i 14 ed i 16 euro nei giorni feriali, tra i 18 ed i 20 nel weekend.

In genere piu’ basse le tariffe sul lungomare di Fiumicino, dove tale combinazione prevede 12 euro dal lunedi’ al venerdi’ e 16 nel fine settimana. Un abbonamento mensile per 2 lettini ed ombrellone oscilla intorno ai 250 euro; 750 se si aggiunge la cabina “casotto” con tutti i comfort, doccia calda, tavolini, ecc. “Il momento e’ difficile, ci sono rincari anche per le nostre attivita’ ma, in media, abbiamo deciso di non variare le tariffe rispetto agli ultimi due anni – riferisce l’Associazione Base Mare aderente alla Fiba Fiumicino, che rappresenta molte realta’ balneari della costa – Massima attenzione alla clientela ed a Fregene il boom di richieste per le abitazioni estive speriamo possa ricadere positivamente sulla giornata al mare, come nel 2020”.

Ad Ostia qualcuno tra gli operatori balneari ha pensato di attivare un innovativo sistema di prenotazione on line, mediante il sito spiagge.it, attivo nei prossimi giorni: si potra’ andare in spiaggia come al cinema o a teatro. Da casa si potra’ scegliere l’ombrellone nella data che si desidera e anche in anticipo, fermo restando i tradizionali metodo di prenotazione giornaliera ed in abbonamento.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna