Una monografia con i vitigni autoctoni del Lazio: è online il volume da scaricare gratis

Si tratta di un progetto all'Agenzia regionale per lo sviluppo e l'Innovazione dell'agricoltura del Lazio (Arsial)

Una monografia comprendente tutti i vitigni autoctoni del Lazio: è quanto reso disponibile, in maniera gratuita, dall’Agenzia regionale per lo sviluppo e l’Innovazione dell’agricoltura del Lazio (Arsial) a partire da questi giorni. Il volume – in formato pdf – va dai vini iscritti al Registro Volontario Regionale (Rvr) della Lr 15/2000 per le risorse a rischio di erosione genetica a quelli iscritti ai Registri nazionale e regionale delle varietà di vite.

Per ogni vitigno, oltre alla presenza di eventuali sinonimi riconosciuti o denominazioni dialettali locali, vengono riportate – informa una nota – le informazioni di carattere ampelografico (apice, foglia adulta, piccolo, grappolo, acino), colturali/produttive, enologiche, storiche. Viene inoltre esplicitata la presenza di cloni, la superficie vitata dichiarata nello schedario viticolo e l’elenco delle Do/Ig regionali dove il vitigno rappresenta almeno il 50% della base ampelografica. Il volume, accessibile utilizzando cliccando qui è stato redatto nell’ambito delle azioni Psr Lazio 10.2.1 a sostegno delle risorse genetiche autoctone di interesse agrario del Lazio, tutelate dalla Lr 15/2000.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna