Vaiolo scimmie: aumentano ancora i casi in Italia, sono 760

Dal 26 agosto altri 20 casi. In Lombardia il numero maggiore con 322

Sono ancora in aumento i casi confermati di vaiolo delle scimmie in Italia: sono 760 secondo l’ultimo bollettino del ministero della Salute, con un incremento di 20 casi rispetto all’ultima rilevazione dello scorso 26 agosto.

I contagi collegati a viaggi all’estero sono 205. L’età mediana dei contagiati è di 37 anni e si tratta prevalentemente di uomini (749 maschi e 11 femmine). La Lombardia si conferma la Regione con il maggior numero di casi (322), seguita dal Lazio (138) e dall’Emilia Romagna (75).

Questi i casi confermati nelle Regioni: Abruzzo 2; Basilicata 0; Calabria 0; Campania 37; Emilia Romagna 75; Friuli Venezia Giulia 12; Lazio 138; Liguria 16; Lombardia 322; Marche 6; Molise 0; Piemonte 2; Puglia 17; Sardegna 5; Sicilia 7; Toscana 38; PA. Bolzano 1; PA Trento 4: Umbria 0; Valle d’Aosta 0; Veneto 53.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna