torna su
22/01/2019
22/01/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Montino a Raggi: “Non ci sarà nessuna discarica a Fiumicino” 

Ma Città metropolitana smentisce di aver indicato i siti. E ministero dell’Ambiente precisa: “Spetta a Regione Lazio la scelta”

di Mca | 2019-01-9 9/01/2019 ore 12:04

foto dalla pagina twitter @emontino

“Levatevi dalla testa l’idea di portare una discarica territoriale nel nostro Comune”. E’ un no secco quello del sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, alla Città Metropolitana che, secondo quanto riportano oggi alcuni giornali, avrebbe consegnato alla Regione una mappa in cui tra le zone indicate come idonee per la realizzazione di impianti di smaltimento dei rifiuti, ci sarebbe anche un’area a cavallo tra Cerveteri e lo stesso Comune di Fiumicino.

Non si fa attendere la smentita della Città metropolitana, alla quale segue poco dopo quella del ministero dell’Ambiente, che precisa: “la scelta delle zone per ospitare discariche è di competenza della Regione Lazio e la Città Metropolitana di Roma “non ha individuato alcuna area per la realizzazione di discariche per i rifiuti nel territorio della capitale o dell’area metropolitana, ma si è limitata a confermare la planimetria già inviata nel marzo 2018, indicando le aree vincolate e quindi non idonee”.

Concetto ribadito nella nota della stessa Città metropolitana che, smentendo le ricostruzioni giornalistiche, precisa di “non aver indicato alcun sito per la realizzazione di discariche per i rifiuti nel territorio della Capitale o dell’area metropolitana. La mappa trasmessa lo scorso 22 dicembre alla Regione Lazio, con mero atto amministrativo previsto dalla legge, riporta le aree indicate dai Comuni dell’area metropolitana come idonee alla realizzazione di impianti la cui definizione spetta esclusivamente alla Regione Lazio”. In pratica, spiegano, spetta alla Regione Lazio “nell’ambito del nuovo Piano regionale di gestione dei rifiuti (l’ultimo risale al 2012), a individuare le tipologie di impianti di smaltimento da realizzare e la loro ubicazione”.

 

 

La risposta su Twitter del sindaco Montino

 

Da parte sua, il sindaco del comune di Fiumicino nelle dichiarazioni di stamattina aveva aggiunto alcuni particolari rispetto a una questione che sarebbe invece aperta già da tempo: “La zona di Pizzo del Prete  – ha spiegato – non è area bianca, come erroneamente indicato dalla Città Metropolitana, e quindi in teoria idonea alla realizzazione di impianti di trattamento dei rifiuti. Già in passato avevamo richiesto la revisione di questa cartografia sbagliata, che ignora pareri, vincoli territoriali, archeologici, ambientali e idrogeologici, che di fatto escludono quest’area dalle cosiddette zone bianche”

“Per questo – aveva concluso Montino – al sindaco Raggi e ai suoi tecnici dico: scordatevi di portare la discarica da noi, per risolvere i problemi della Capitale. Noi ci batteremo e saremo sempre al fianco dei nostri cittadini perché questo non avvenga”.

print

A proposito dell'autore

37 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014