torna su
17/04/2021
17/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

All’Orto Botanico arriva la primavera, aspettando i ciliegi

A Roma il clima mite ha già fatto germogliare molto specie. A metà aprile l’Hanami, la fioritura dei ciliegi al giardino giapponese

Avatar
di Alg | 2019-03-18 18/03/2019 ore 13:00

L’Orto Botanico

L’Orto Botanico di Roma in largo Cristina di Svezia sta per esplodere in un tripudio di colori. L’anticipo della primavera ha fatto fiorire già molti alberi, soprattutto prugni e magnolie, e ora si attende lo spettacolo dei ciliegi, atteso per inizio-metà aprirle.

Nelle giornate del 12, 13 e 14 aprile sarà possibile ammirare l’Hanami, ovvero la bellezza della fioritura dei ciliegi giapponesi, partecipare a visite guidate per gli adulti e ad attività didattiche e laboratori di origami per i bambini. 

Sono in programma, inoltre, cerimonie del tè, mostre di Kakejiku e Ikebana e conferenze sui ciliegi giapponesi, sull’Hanami e sul Giardino Giapponese da poco realizzato all’Orto Botanico di Napoli.  L’iniziativa è realizzata con la collaborazione di: Orto Botanico di Napoli, “Ikebana Ohara A.L.U. Study Group”, “Studio Arti Floreali”, “Centro Diffusione Origami”, ” e con il patrocinio della “Fondazione Italia Giappone”.

L’Orto Botanico rimane uno dei pochi punti verdi di Roma curati in modo sistematico. Le origini dell´Orto Botanico di Roma si possono far risalire al papato di Nicolò III (1277-1280) con l´istituzione di un pomerium o verziere, capostipite della lunga serie dei giardini vaticani all´interno dei quali si sviluppò l´Orto Botanico.Nel 1660 papa Alessandro VII si prodigò affinchè l´Università avesse il suo Orto Botanico, svincolato da quello del Vaticano e la sede fu stabilita in un´area alle spalle della Fontana Paolina al Gianicolo.

La sua sistemazione definitiva nell´attuale sede del giardino di Palazzo Corsini risale al 1883, quando la proprietà passò allo Stato, con l´impegno di realizzare la sede dell´Accademia dei Lincei nel palazzo e quella dell´Orto Botanico nel giardino.

L´Orto Botanico, che si sviluppa nell´area archeologica delle Terme di Settimio Severo e di suo figlio Geta, è caratterizzato da presenze architettoniche di notevole interesse storico-artistico ed ospita collezioni di specie vegetali, coltivate in serra e all´aperto, di elevata valenza (specie rare o a rischio di estinzione) e alberi monumentali.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
1093 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014