torna su
22/08/2019
22/08/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Sciopero taxi, gli NCC offrono corse gratis al posto loro

Il 3 aprile la mobilitazione nazionale dei tassisti. Comitato Air: abbiamo scritto ai comuni per limitare i disagi

Giacomo Di Stefano
di Giacomo Di Stefano | 2019-04-1 1/04/2019 ore 11:00

I tassisti scioperano? Le loro corse le copriamo noi. Gratis. È questo il senso della proposta inviata a vari comuni italiani da parte di alcune associazioni che rappresentano gli NCC.

Mercoledì 3 aprile, infatti, una mobilitazione nazionale toglierà dalle strade tanti taxi, arrabbiati con il ministro Danilo Toninelli per l’assenza – dicono – di un piano efficace di contrasto all’abusivismo e per lo strapotere delle multinazionali nel trasporto pubblico non di linea. “E’ inaccettabile che i tassisti facciano sciopero contro una legge che hanno scritto loro e che infatti mentre mantiene intatti i loro anacronistici privilegi, punisce gli Ncc e ci pone così tanti ostacoli che molte delle nostre imprese saranno costrette a chiudere perché obbligate a rientrare in rimessa dopo ogni servizio con costi economici e ambientali insostenibili e perché costrette a compilare registri dei propri clienti che violano apertamente le tutele previste dalla legge sulla privacy” spiegano Giorgio Dell’Artino, presidente di Air e Francesco Artusa, fondatore di FAI Trasporto persone.

Per questo, alcune sigle NCC hanno preso carta e penna e si sono rivolti direttamente ai sindaci di Milano, Firenze, Roma, Napoli, Torino e Venezia per offrire la propria disponibilità.

Un’iniziativa nata per dimostrare l’importanza di un servizio – quello NCC – messo a dura prova dalle decisioni governative e per contrapporsi ulteriormente al mondo dei taxi, accusati dai conducenti a noleggio di dettare legge in tutti gli ambiti che investono il trasporto pubblico non di linea.

La proposta, tuttavia, non trova l’adesione totale della categoria. Si smarca FAI – Confcommercio Imprese per l’Italia, che con il presidente Daniele Ercoli spiega di non condividere l’iniziativa del 3 aprile.

Stampa

tagsncc, taxi

A proposito dell'autore

Radiocolonna, Il Messaggero, Wired Italia. Tecnologia, politica e cronaca di Roma.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014