torna su
14/04/2021
14/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Castelli (M5S), Salvini sta al governo o vuole che Raggi cada?

La viceministra dell’Economia commenta così gli attacchi alla sindaca da parte del vicempremier dopo l’annuncio che sarà smantellata la bad company del Comune

Avatar
di Redazione | 2019-04-9 9/04/2019 ore 9:30

La viceministra durante la conferenza stampa sulla gestione commissariale del debito storico di Roma Capitale

“Salvini fa la sua campagna elettorale, spera che il Comune di Roma cada per andare al voto. Ma questa è una misura portata avanti dal ministero dell’Economia e da tutto il governo. Quindi decida, Salvini, se vuole fare un attacco politico o se vuole fare il membro di questo governo”. Lo dice Laura Castelli, viceministro dell’Economia M5S, intervistata dal Messeggero, dopo l’annuncio che tra due anni sarà smantellata la bad company del Comune di Roma:

“È una misura a costo zero per i cittadini, zero. Fare polemica su questo è assurdo”. A quanto ammonta il debito, si parla di 12 miliardi?, le viene chiesto. “Ma no – risponde -, già oggi siamo sotto quella cifra. Il resto si saprà quando uscirà il decreto. E come ha detto la giunta di Roma in conferenza stampa, per il 2021, quando scade il mandato di Raggi, lasceremo un’eredità a chi verrà dopo, un credito potenziale di 2,5 miliardi da poter investire per la città”.

Quindi si va avanti? Tutto il M5S è compatto? “Non solo tutto il Movimento, tutto il governo – afferma -. È d’accordo anche il collega viceministro Garavaglia, della Lega. Ci sono le mail in cui chiede di inserire la misura nel decreto Crescita”.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25285 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014