torna su
23/05/2019
23/05/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Metro A: 2 mesi per finire lavori, slitta apertura Repubblica

Lo ha detto Franco Middei di Atac oggi in commissione capitolina Trasparenza, riportando le dichiarazioni di Otis, l’azienda costruttrice

Avatar
di Redazione | 2019-05-9 9/05/2019 ore 13:00

Otto settimane per concludere i lavori sulle quattro scale mobili non sequestrate dalla Procura della stazione metro di Repubblica. Lo ha annunciato Franco Middei, responsabile dei servizi generale di Atac, oggi in commissione capitolina Trasparenza convocata per discutere dello stato della metro A di Roma.

“Dopo diverse sollecitazioni, Otis stamattina ci ha comunicato la data di fine lavori come da incarico; e ci da otto settimane tra approvazione, reperimento materiali da casa madre e posa in opera”, ha affermato Middei parlando con la commissione e il Comitato riapertura Repubblica.

“Faremo ogni sforzo possibile per ridurre questo termine immaginando anche una riapertura parziale”, ha aggiunto Middei, ipotizzando la riapertura di due scale mobili soltanto per riavviare il servizio il prima possibile.

“Adesso ci siederemo con Otis per interloquire sul tema tempo, ma devo precisare che dato che l’azienda ha scelto la strada di affidarsi a costruttore non può che affidarsi ai tempi e alle modalità del costruttore”.

“Noi parliamo – ha precisato in conclusione Middei – delle quattro scale mobili di Repubblica libere dal vincolo della Procura, perché tanto la Procura quanto l’Ustif (Ufficio speciale trasporti a impianti fissi, ndr) dovranno fare verifiche particolari. Noi comunque saremo in campo per tentare ogni operazione possibile per ridurre termini, persino il lavoro notturno”.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
20013 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014