torna su
01/11/2020
01/11/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

M5S contro Salvini “Vuole le bancarelle davanti ai monumenti di Roma”

Andrea Coia attacca il leader leghista sulla collocazione della bancarelle vicino alle bellezze storiche di Roma

Giacomo Di Stefano
di Giacomo Di Stefano | 2020-01-13 13/01/2020 ore 12:15

‘L’ultima vergogna della Raggi: invece di liberare la città dalle migliaia di venditori abusivi e clandestini  che spacciano merce contraffatta, il sindaco (speriamo per poco) di  Roma caccia dalle piazze gli urtisti, una storica categoria di  ambulanti della comunità ebraica. #raggidimettiti’

Con queste parole il leader della Lega Matteo Salvini è entrato a gamba tesa dello scontro tutto capitolino tra l’amministrazione Raggi e i venditori ambulanti. Uno scontro che vede contrapposto da un lato il M5S romano e la volontà politica di liberare i monumenti e le bellezze di Roma dalle bancarelle. Dall’altro, gli ambulanti che hanno un’autorizzazione amministrativa e si scagliano contro l’amministrazione, rea di perseguitare la categoria e di non far nulla per il contrasto all’abusivismo.

A rendere incandescente il clima c’è stata anche l’aggressione subita dal consigliere grillino Andrea Coia fuori dal Campidoglio, qualche giorno fa. Al termine di una riunione, il presidente della Commissione Commercio è stato avvicinato e malmenato da alcuni ambulanti.

Lo stesso Coia ieri ha replicato a Salvini accusandolo di volere le bancarelle a Fontana di Trevi, proprio come alcuni predecessori di Virginia Raggi:

Stampa

A proposito dell'autore

Radiocolonna, Il Messaggero, Wired Italia. Tecnologia, politica e cronaca di Roma.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014