torna su
13/08/2020
13/08/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Dopo 25 anni parte riqualificazione case Ater a Primavalle

Le palazzine in via Gasparri 41 saranno abbattute e ricostruite, secondo quanto rende noto l’Unione Inquilini

Avatar
di Redazione | 2020-01-14 14/01/2020 ore 11:30

Un'iniziativa a giugno scorso per la riqualificazione dei lotti photo credit: Fb @unione inquilininotizie

Al via progetto di riqualificazione delle palazzine di via Gasparri a Primavalle. “Dopo 25 anni le lotte Unione inquilini di Primavalle hanno riportato un importante risultato. Mercoledì 15 gennaio alle ore 12:30 l’Ater, alla presenza del direttore generale Andrea Napolitano e dell’assessore Massimiliano Valeriani, presenterà il progetto di abbattimento e ricostruzione delle palazzine di via Gasparri proprio nel comprensorio al numero 41″. Lo annuncia, in una nota, Renato Rizzo di Unione inquilini.

“Saremo presenti soprattutto per capire come Ater intenda gestire i tempi della dell’abbattimento, della ricostruzione dei 12 alloggi e ricollocazione di 11 famiglie abitanti nelle palazzine delle case popolari di Primavalle – aggiunge Rizzo -. Siamo soddisfatti per questo importante momento di riqualificazione del quartiere che segue la realizzazione del progetto di via Pietro Bembo. Un obiettivo che come sindacato stiamo inseguendo da oltre un ventennio e che finalmente si va a realizzare. Si tratta di piccoli passi che però ci auguriamo possano aprire a una stagione di riqualificazione più generalizzata. Tutta la città di Roma e in particolare le nostre periferie hanno bisogno – conclude Rizzo – di una progettazione radicale in grado di strappare al degrado il nostro territorio”.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23434 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014