torna su
20/04/2021
20/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Scende in campo Stefàno, “pronto a fare il sindaco”

Sale la tensione tra i consiglieri del M5s. Ferrara: “Ipocrita”

Avatar
di Redazione | 2021-02-26 26/02/2021 ore 10:00

Il consigliere capitolino del M5s, Enrico Stefàno, presidente della commissione Mobilità del Campidoglio si è detto pronto a scendere in campo e candidarsi come sindaco di Roma. Da alcuni mesi – insieme ai colleghi Marco Terranova, Angelo Sturni, Donatella Iorio e Alessandra Agnello – Stefàno porta avanti un progetto con lo slogan “Il piano di Roma” per le elezioni amministrative del 2021

“A me piacerebbe diventare sindaco di Roma, sono pronto a farlo” – ha detto ieri in un’intervista a Radio Globo – “vorrei votare per un’idea di città che al momento non è emersa. Uno dei problemi delle elezioni a Roma è la personalizzazione del voto come fosse un referendum sulla persona. È necessario prendere in considerazione i veri problemi della Capitale e in questo momento di crisi è fondamentale capire come, da qui a dieci anni, la Capitale possa evolversi”. Stefàno ha anche sottolineato: “Sicuramente alle prossime elezioni non voterò Virginia Raggi“.

A replicare al suo intervento il consigliere M5s Paolo Ferrara, ex capogruppo in Campidoglio, che ha dichiarato in una nota: “Non sono d’accordo con Enrico Stefàno, trovo ipocrita questo modo di spiegare le cose e farsi da parte. Prima voleva fare l’assessore, ora il sindaco e magari alla prossima reclamerà il ruolo di presidente della Repubblica. È bravo solo lui. È possibile lavorare anche dietro le quinte senza lamentarsi troppo. Disconoscere il grande lavoro che è stato fatto da Virginia Raggi a Roma non è possibile anche perché è sotto il naso di tutti, anche il suo. Per me non è una questione personale ma lui parla come se non avesse fatto parte di questa amministrazione distribuendo responsabilità a destra e a manca, di qua e di là, di sopra e di sotto. Intanto non si è mai vista una persona che si candida a sindaco di Roma mentre abbandona la nave, tra l’altro, capitan Schettino non si è nemmeno accorto che la nave è solida e viaggia spedita, per il ruolo di ammiraglio della Marina militare italiana c’è ancora tempo”.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25323 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014