torna su
08/05/2021
08/05/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Palermo, arriva la nave della legalità: studenti ricordano Falcone

Scandendo i nomi di “Giovanni e Paolo” 1.500 studenti hanno dato il via alle commemorazioni per i 27 anni dalla morte del giudice

Avatar
di Redazione | 2019-05-23 23/05/2019 ore 9:45

photo credit Fb Palermo chiama Italia

 

Al grido di “noi la mafia non la vogliamo” e scandendo i nomi di “Giovanni e Paolo” i 1.500 studenti presenti sulla Nave della Legalità e quelli siciliani presenti al porto di Palermo si sono riuniti e hanno dato il via alle commemorazioni per i 27 anni dalla morte di Giovanni Falcone.

Ad attenderli, Maria Falcone, Presidente dell’associazione Giovanni Falcone e il sindaco di Palermo Leoluca Orlando. Ieri sera si è svolto sulla nave un dibattito sul tema della legalità al quale hanno preso parte i ragazzi.

“Grazie a tutti i professori e i ragazzi che ricordano Giovanni e Paolo che sono l’Italia migliore”, ha detto la sorella del giudice Falcone. Sulle note della canzone di Fabrizio Moro, ‘Pensa’ gli studenti hanno liberato, in una splendida giornata di sole, palloncini tricolore.

Giunge a Palermo la Nave della Legalità con a bordo oltre 1500 ragazze e ragazzi da tutta Italia. Testimonianza di quanto sia cambiata Palermo e l'Italia da quel tragico #23maggio del 1992 in cui persero la vita Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro, Francesca Morvillo e Giovanni Falcone.

Pubblicato da Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo su Mercoledì 22 maggio 2019

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25480 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014