torna su
28/10/2020
28/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Attico cardinal Bertone, Profiti condannato a un anno

Pena inflitta all’ex presidente dell’ospedale Bambino Gesù per distrazione di fondi. Massimo Spina assolto per non aver commesso il fatto

2017-10-15 14/10/2017 ore 17:45
(ultimo aggiornamento il 15 Ottobre 2017 alle ore 09:10)

Tarcisio Bertone

Galeotto fu l’attico, del cardinale Tarcisio Bertone. Condannato. Il tribunale dello Stato della Città del Vaticano ha emesso oggi la sentenza in merito al processo penale per la distrazione di fondi della Fondazione Bambino Gesù. L’ex presidente Giuseppe Profiti è stato condannato a 1 anno di reclusione con la sospensione condizionale della pena per 5 anni. La Corte ha derubricato l’accusa a suo carico da peculato ad abuso d’ufficio.

L’altro imputato, l’ex tesoriere della Fondazione Massimo Spina, è stato assolto “per non aver commesso il fatto”.

Il Promotore di Giustizia aveva richiesto per Profiti la condanna a 3 anni e l’interdizione perpetua dai pubblici uffici, mentre per Spina l’assoluzione con formula dubitativa.

In sostanza l’attico di 200 metri e più del cardinale Bertone in Vaticano secondo l’accusa sarebbe stato restaurato con dei fondi dell’ospedale Bambino Gesù. Bertone ha detto di essere stato all’oscuro di finanziamenti di terzi e ha assicurato di aver risarcito l’ospedale, con 150 mila euro.

Il Promotore di Giustizia ha sottolineato come il processo abbia fatto emergere “un quadro desolante”, “una vicenda sorprendente caratterizzata da opacità silenzi, pessima gestione della cosa pubblica”.

Quanto alla vicenda, Roberto Zanotti, Promotore aggiunto, ha rilevato come non ci sia “nessun dubbio” sul fatto, dell’effettivo trasferimento dei 422mila euro. Era stato ammesso infatti dallo stesso Profiti come scelta per la attivita’ raccolta fondi. Allora l’accusa contesta le motivazioni e dice: c’e’ stato “un vizio di eccesso di potere”, “un caso di peculato con la deviazione dei principi generali di buona amministrazione” e “uso illecito di denaro pubblico”.

Profiti per anni è stato considerato uno degli uomini più potenti del Vaticano, colui che ha dato lustro al Bambino Gesù e che lo ha proiettato sulla scena internazionale, con accordi con enti di ricerca sanitari in tutto il mondo.

Ora bisognerà capire se Bertone continuerà a vivere o meno nell’attico.  Le nostre fonti in Vaticano dicono che difficilmente andrà via.

Stampa
© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014