Aifa, vaccino AstraZeneca anche over-55 senza fattori rischio

Intanto nel Lazio stamattina sono state superate le 70mila prenotazioni al vaccino contro il Covid da parte di over 80

Sì al vaccino AstraZeneca anche fra gli over 55 in buona salute. “In attesa di acquisire ulteriori dati, anche dagli studi attualmente in corso, al momento per il vaccino Astra Zeneca si suggerisce un utilizzo preferenziale nelle popolazioni per le quali sono disponibili evidenze maggiormente solide, e cioè soggetti giovani tra i 18 e 55 anni. Si ribadisce tuttavia che, sulla base dei risultati di immunogenicità e dei dati di sicurezza, il rapporto beneficio/rischio di tale vaccino risulta favorevole “anche nei soggetti più anziani senza fattori di rischio”. Lo precisa in un parere la Commissione tecnica scientifica dell’Aifa.

Alle ore 8 “sono oltre 70 mila le doppie prenotazioni effettuate per il vaccino anti-Covid rivolto agli over 80. Di queste circa 47mila sono le prenotazioni a Roma città, 3.509 a Frosinone, 5.484 a Latina, 3.255 a Viterbo e 589 a Rieti”. Lo comunica l’Unità di Crisi Covid-19 della Regione Lazio. Secondo le previsioni dell’Unità di Crisi regionale, alle 12 sarà “possibile raggiungere risultato di 1 su 4 già prenotato per le due dosi nelle prime 24 ore”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna