Fiumicino, identificato cadavere nel Tevere: è una donna

Era stato ritrovato sabato scorso. La vittima, 33 anni e affetta da problemi psichici, era scappata da una struttura socio-assistenziale di Zagarolo

obitorio

E’ stato identificato il cadavere ritrovato nel Tevere, a Fiumicino, sabato scorso. Si tratta di una donna 33enne affetta da problemi psichici che si era allontanata da una struttura socio assistenziale di Zagarolo, alle porte di Roma, il 1 gennaio.

La donna è stata identificata grazie ai rilievi delle impronte digitali eseguiti dai carabinieri del Ris di Roma e della Sezione rilievi del nucleo investigativo di Ostia.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna