Il caso / quella Galleria così strategica rimasta al buio

Da due giorni l'illuminazione è spenta, aumentando il rischio di incidenti. Ma i guai della galleria sono tanti

Pericolosa già lo è di suo. Se poi rimane al buio allora è peggio, molto peggio. Da due giorni l’illuminazione nella Galleria Giovanni XXIII, il tunnel di 3 chilometri che collega il quatriere Trionfale a Ponte Milvio e principale infrastruttura viaria di Roma Nord, è spenta. Sembra di stare nel Medio Evo. Il tutto mette a rischio l’incolumità degli automobilisti, che possono contare solo sui fari e luci di posizione. Ci si chiede perché un’arteria così strategica debba rimanere al buio.

Sono tanti i guai della Galleria. Nei giorni scorsi viale dei Cavalieri di Vittorio Veneto e viale Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, cosiddetta Panoramica, è stata chiusa al traffico, causa ghiaccio, in direzione Piazzale Clodio. È stata chiusa anche via Edmondo de Amicis in direzione Viale dello Stadio Olimpico e via Pieve di Cadore, intero tratto, in direzione Galleria Giovanni XXIII, chiuso l’ingresso alla galleria. Si segnalano al momento problemi di circolazione a causa del ghiaccio in via di Marco Simone altezza Via S.Vito Romano, in Via Bruno Velani e via Casilina intersezione con via di Torre Spaccata.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna