La festa della Musica ha invaso Via Margutta

Anche quest'anno il 21 giugno Roma ha dedicato la giornata alla Festa della Musica. Un tema unico ma svolto in tantissime e varie declinazioni.

Il 21 giugno non è soltanto il solstizio d’estate. Per Roma è il grande momento della Festa della Musica che avvolge e attraversa la Città. Così tutta la Capitale si riempie di suoni e di allegria.

A via Margutta, finalmente liberata dalle auto in sosta, l’atmosfera si è fatta irreale quando nelle varie postazioni si sono alternati i musicisti e i pittori. 9 postazioni, tutte di colore diverso, per momenti  musicali diversi. Prima gli studenti del Conservatorio di S. Cecilia, poi il jazz e il rock.

n tutto questo girotondo di note si sono inseriti 9 artisti che hanno dipinto live 9 quadri dedicati alla musica in genere.

L’Associazione Internazionale di Via Margutta, con la presidente Tiziana Todi e tutti i soci sono riusciti a organizzare un “happening” artistico, così come vuole l’anima della strada. L’impegno, anche economico, è stato sostenuto da molti commercianti che aderiscono all’Associazione. Pochi e senza ragione hanno pensato di dare forfait come se l’arte e la festa che ha coinvolto la Capitale fosse cosa di poco conto.

Peccato perchè la creatività, l’impegno e la dedizione non devono MAI trovare delle porte (o serrande) chiuse! Le tele per i quadri sono stati forniti dalla Ditta Poggi di Via Ripetta.

Una fusion di capacità e competenze che ha richiamato tanto pubblico decretando il successo della serata.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna