Maltempo: allagamenti, rami caduti e traffico in tilt a Roma

oltre 40 interventi

La polizia locale al lavoro per regolare il traffico, a Roma.

Nottata di pioggia nella Capitale che ha causato rallentamenti al traffico e alcuni allagamenti, senza episodi di particolare gravità. Gli agenti della polizia locale hanno effettuato circa 40 interventi legati al maltempo, che hanno riguardato principalmente rami caduti e allagamenti. Da quanto si apprende, non si è trattato di eventi particolarmente rilevanti. Ieri sera, intorno alle 23:30, il terzo gruppo Nomentano è intervenuto in viale del Policlinico, in prossimità del civico 153, per un grosso platano che, cadendo, ha impattato contro il cancello del Policlinico Umberto I, urtando anche un’auto in sosta all’interno dell’area ospedaliera. Gli agenti hanno provveduto alla messa in sicurezza dell’area. I vigili del fuoco, invece, tra la mezzanotte e le 8:00 di questa mattina sono stati interessati da circa cinque episodi dovuti al maltempo, riguardanti verifiche su cornicioni pericolanti e alberi o rami caduti. Le zone interessate: Ostia, Giustiniana e Torrenova a Roma. In provincia gli interventi principali hanno riguardato i Comuni dei Castelli romani e il litorale nord tra Civitavecchia e Santa Marinella.

Questa mattina, poco prima delle 11:30, è stato segnalato un allagamento e rallentamento del traffico in via di Marco Simone, con traffico rallentato in prossimità di via Palombarese, in zona Settecamini. Poco prima di mezzogiorno, nel sottopasso Raccordo anulare di via della Bufalotta, è stato registrato un altro allagamento. Infine, in concomitanza con le ore di maggior maltempo, nel territorio della Capitale, si sono verificati almeno nove incidenti – come segnalato sui social dal servizio Luce verde Roma – da via Prenestina a viale Marconi, nonché viale del Muro Torto e viale dell’Università, arrivando fino a viale Cristoforo Colombo. Code e rallentamenti, comunque, hanno interessato tutte le principali arterie della viabilità cittadina. Secondo il bollettino diramato oggi dalla Protezione civile del Lazio il territorio regionale sarà interessato da un’allerta meteo gialla dalle prime ore di domani mattina e per le successive 18-24 ore: si prevedono precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, specie sui settori meridionali del Lazio. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, attività elettrica e forti raffiche di vento.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna