Metro A: “Sono guasto da giugno”, il cartello di protesta nella stazione Furio Camillo

Il display luminoso, destinato alle comunicazioni ai viaggiatori, è danneggiato da mesi

Il cartello apparso stamattina nella stazione Furio Camillo della Metro A.

“Sono guasto da giugno”: un foglio bianco con una scritta stampata in nero al computer è apparso questa mattina nella stazione Furio Camillo della Metro A. Un segno di protesta, degli utenti stanchi dei disservizi, che si lamentano di un display luminoso, destinato alle comunicazioni ai viaggiatori, e che è danneggiato da mesi.

Il display, infatti, appare illegibile, con un accavallamento di colori e lettere che rendono indecifrabili gli avvisi sui treni in arrivo e sugli eventuali ritardi. E a secondo quanto riporta il cartello, sul display della banchina in direzione Termini, l’impianto sarebbe fuori funzione da giugno.

 

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna