Morto il titolare ferito nell’incendio dell’officina a Ottavia

Era stato trasportato ieri in ospedale in gravi condizioni

I vigili del fuoco al lavoro in via Accumoli, a Roma

È morto in ospedale l’uomo rimasto gravemente ferito nell’incendio divampato ieri pomeriggio in un’officina di via Accumoli, in zona Ottavia, alla periferia di Roma.

Il 61enne, titolare dell’officina, era stato soccorso in gravi condizioni e trasportato in ospedale in codice rosso. Lievemente intossicato dal fumo anche il figlio che era con lui. Sul posto i vigili del fuoco, che hanno spento le fiamme, e i carabinieri della stazione di Ottavia e del Nucleo Radiomobile che indagano sulla vicenda. Si ipotizza il rogo accidentale. Da una prima ricostruzione sembra che la vittima, titolare dell’officina, stesse lavorando con una smerigliatrice quando si è sviluppato l’incendio.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna