Municipio III: ancora chiuso viale Jonio, traffico intenso

Anche oggi le squadre di Acea sono al lavoro, con il supporto della protezione civile di Roma. Sono sei le linee di superficie deviate (63, 69, 337, 344, 351, 435)

Le strade allagate in zona Talenti dopo l'esplosione di una tubatura.

Si sono concluse nella tarda notte, nell’area di viale Jonio, le operazioni per il ripristino del servizio idrico, tornato regolare a seguito dell’espolosione di una tubatura. La strada tuttavia è ancora chiusa al traffico. Anche oggi le squadre di Acea sono al lavoro, con il supporto della protezione civile di Roma. La polizia locale è sul posto per gestire la viabilità nei principali punti di snodo, tuttavia si registra in queste ore traffico intenso in tutto il quadrante. Sono sei le linee di superficie deviate (63, 69, 337, 344, 351, 435).

In un messaggio sui social network, pubblicato nella notte, il presidente del Municipio Roma III, Paolo Marchionne spiega: “Solo due palazzine di viale Jonio sono senza acqua, ma due autobotti sono presenti sul posto. Purtroppo viale Jonio resterà completamente chiusa al traffico veicolare da via Matteo Bandello a via Lampedusa e via Col di Rezia, fino a quando i vigili del fuoco non ravviseranno le condizioni di piena sicurezza per il traffico veicolare. Questa chiusura avrà gravissime ripercussioni sul traffico del municipio e della città e il trasporto pubblico locale, ma siamo al lavoro per riaprire la strada in sicurezza il prima possibile. La polizia locale del III Gruppo, che ringrazio, sarà presente sui principali nodi di traffico della zona. È sul posto una squadra di agronomi per verificare la stabilità dell’alberatura monumentale all’incrocio con via Matteo Bandello, che è sottoposta a verifiche e sarà monitorata per i prossimi mesi”

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna