Omicidi Prati: ecco chi è il sospettato Giandavide De Pau

autista del camorrista Michele Senese . La denuncia sarebbe stata fatta dalla sorella, con una chiamata ai carabinieri. L'uomo attualmente si trova nella questura della Capitale, dove si sta formalizzando il verbale dell'interrogatorio.

La polizia mortuaria davanti lo stabile di via Riboty

È Giandavide De Pau, autista del camorrista Michele Senese – ex boss del narcotraffico romano arrestato nel 2020 e condannato all’ergastolo – l’uomo sospettato di aver ucciso tre donne giovedì scorso nel quartiere Prati, a Roma.

Il 51enne, comparso anche nell’inchiesta su Mafia Capitale, ha numerosi precedenti per droga, armi, violenza sessuale, lesioni, ricettazione e violazione di domicilio, oltre a due ricoveri psichiatrici.

Per gli inquirenti De Pau era factotum e uomo fidato del boss Michele Sanese, detto ‘o Pazz’, per il quale svolgeva il ruolo di autista. Negli atti di ‘Mafia Capitale’ invece si fa riferimento anche ad un incontro avvenuto nell’aprile 2013 in un bar di Roma nord tra Carminati e Senese a cui partecipò anche De PAU.

L’uomo è stato preso in viale Esperia Sperani, zona Primavalle, nell’appartamento in cui viveva.

La denuncia sarebbe stata fatta dalla sorella, con una chiamata ai carabinieri. L’uomo attualmente si trova nella questura della Capitale, dove si sta formalizzando il verbale dell’interrogatorio.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna