13 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Open day vaccini forse anche a Roma

Dopo Rieti, D'Amato vuole riproporre il modello in tutta la regione, allargando la platea ai 40enni. A fine giugno nel Lazio prenotazioni senza limiti anagrafici

L'inaugurazione del nuovo centro vaccini all'Auditorium Parco della Musica

Gli open day per le vaccinazioni del Lazio, sperimentati a Rieti “potrebbero essere un modello riproponibile” in tutta la regione, “a stretto giro. Dobbiamo fare in modo che ci sia una adesione ordinata, senza assembramenti. Pensiamo di allargare la platea ai 40enni”. Lo ha detto l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato in una intervista al Messaggero.

Secondo D’Amato, nel Lazio le fasce d’età per la prenotazione del vaccino spariranno  “quando avremo una mole importante” di dosi. “Credo che per fine giugno potremo partire con le prenotazioni senza limiti anagrafici”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014