19 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Roma, aereo precipitato: individuato il relitto in acque Tevere

Iniziate le operazioni di recupero. Risulta ancora disperso il 23enne  allievo pilota

E’ stato individuato, grazie al side scan sonar, il piccolo aereo precipitato ieri pomeriggio nel Tevere. E’ ancora disperso, purtroppo, Daniele P. di 22 anni, il pilota-allievo dell’aereo da turismo.

Il velivolo è caduto in un tratto del Tevere all’altezza della Flaminia e nei pressi dell’aeroporto di Roma-Urbe che è su via Salaria, da cui era decollato dopo aver svolto alcune esercitazioni. L’istruttore di volo che era presente nel mezzo, V.D.G. 30 anni, è riuscito ad uscire dal mezzo quando ha toccato l’acqua.

Sono intanto iniziate le operazioni di recupero del biposto Diamond. Gli uomini del Nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco, insieme alla polizia di Stato, dopo aver individuato l’aereo sul fondale del fiume a una profondita’ di circa 10 metri, hanno iniziato le operazioni per il recupero del velivolo. Secondo quanto si apprende, le operazioni sarebbero particolarmente delicate sia perche’ non si conoscono al momento le esatte condizioni del mezzo sia per motivi di scarsa visibilita’ dovuta alla melma presente sul fondale del fiume.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014