Roma saluta la Regina Elisabetta: pub inglesi chiusi e omaggio all’Olimpico

Ieri sera, in occasione della partita d'esordio di Europa league, Lazio-Feyenoord, il viso della Regina è apparso sui maxischermi dell'Olimpico, seguito da un applauso al termine del minuto di raccoglimento prima del fischio d'inizio

photo credit: Massive Hammers

Da “London bridge is down” a Roma, all’indomani dalla morte di The Queen Elisabetta II, la Capitale d’Italia saluta la Regina. Un legame, quello tra la sovrana morta all’età di 96 anni e con 70 di regno, e la città eterna, nato sin dalla giovane età, quando nel 1951, per la prima volta, insieme al principe Filippo d’Edimburgo, festeggiò il suo 25esimo compleanno. Una storia, si racconta, nata anche grazie alla tradizione culinaria italiana, alla quale la sovrana pare fosse particolarmente affezionata.

Nei molteplici pub inglesi presenti a Roma, la notizia della morte della regina, è stata accolta con dolore. Diversi locali hanno chiuso in segno di lutto, mentre altri stanno pensando al miglior modo per ricordare la Regina Elisabetta. “Un pezzo della storia del novecento”, sette Papi, 14 presidenti degli Stati Uniti, 15 primi ministri britannici e 62 governi italiani, ieri alle 19:32, il mondo ha perso l’eterna la sovrana dei record: soltanto Luigi XIV, il re Sole, rimase al trono più a lungo di lei.

Ieri sera, in occasione della partita d’esordio di Europa league, Lazio-Feyenoord, anche lo stadio Olimpico ha voluto rendere omaggio a The Queen, con un minuto di raccoglimento prima del fischio d’inizio.

La stessa società Ss Lazio, sui social, ha ricordato Elisabetta II, “Rest in peace Her Majesty Queen Elizabeth II – Riposa in pace sua Maestà la Regina Elisabetta II”, ha scritto su Twitter appresa la notizia della morte, allegando una foto in bianco e nero di una giovane regina.

La Premier league, la massima serie del campionato inglese di calcio, e della English Football League, la seconda lega professionistica calcistica inglese, sono state sospese e rinviate in segno di rispetto per la regina Elisabetta, morta a Balmoral, in Scozia”, secondo quanto reso noto dalla Bbc.

Il primo cittadino di Roma, Roberto Gualtieri, ha scritto: “Con la scomparsa della Regina Elisabetta II, The Queen, si chiude un’epoca. Straordinaria protagonista di due secoli, con il suo regno, il più longevo di sempre, resterà per sempre nella storia. Roma manda un pensiero commosso alla famiglia reale e a tutto il popolo britannico”.

Il governatore del Lazio Nicola Zingaretti ha invece affermato: “a Regina Elisabetta ha servito il suo popolo con uno stile ammirato da generazioni in tutto il mondo, ha accompagnato le trasformazioni della società rimanendo un solido punto di riferimento. La storia le riserva un posto speciale”. Il 19 settembre, giorno in cui si svolgeranno i funerali della Sovrana, Roma si fermerà per salutare The Queen Elisabetta II.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna