Subiaco: Italia nostra propone un ‘’Monumento naturale’’

Si tratta del Bosco delle Lucinette – Morra Ferogna – Santa Chelidonia per evitare che il Comune tagli 20 ettari di alberi della storica lecceta.

Il bosco delle Lucinette, con una fitta lecceta, nel comune di Subiaco, non lontano dai monasteri di San Benedetto e di Santa Scolastica, che segnarono l’inizio del monachesimo, è minacciato da un progetto di taglio su 20 ettari, approvato dall’amministrazione comunale, con asporto del 90% della massa legnosa, che creerebbe una grossa macchia marrone nel verde compatto della valle, con evidente impatto sul paesaggio. Inoltre la pendenza del terreno, tra il 50% e il 70%, con roccia affiorante, sconsiglierebbe il taglio, che rischia di avviare irreversibili fenomeni di erosione.

Per salvare il bosco è nato a Subiaco un Comitato Spontaneo per la difesa del Bosco delle Lucinette, che ha presentato anche un ricorso al T.A.R., ed ha incaricato dei tecnici di fiducia che hanno rilevato forti discrepanze tra i loro rilievi in loco e quanto riportato nel progetto di taglio approvato dal comune che porterebbe un ricavo di appena 20 mila euro.

In seguito alla protesta, che, in considerazione del grande valore paesaggistico, storico e ambientale dell’area in questione, è  sostenuta da Italia Nostra, l’amministrazione comunale ha sospeso gli effetti  della delibera di approvazione del taglio, senza però arrestare il procedimento autorizzativo, che si è concluso il mese scorso con l’autorizzazione inviata dagli uffici della Città Metropolitana.

In attesa dei risultati della vicenda amministrativa, e per una migliore tutela e valorizzazione del luogo,  Italia Nostra, e il Comitato Spontaneo per la difesa del bosco delle Lucinette intendono proporre ai competenti uffici regionali l’istituzione di un Monumento Naturale denominato “Bosco delle Lucinette – Morra Ferogna -Santa Chelidonia”.

 

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna