Tenta di gettarsi nel Tevere, 25enne salvato dai passanti

È accaduto nella serata di ieri, alla 21 circa, quando il ragazzo ha superato la balaustra su ponte Vittorio Emanuele II con il chiaro intento di gettarsi di sotto

L'arrivo dell'ambulanza sul lungotevere

Prima alcuni passanti e poi gli agenti della polizia penitenziaria che per caso si trovavano a passare su ponte Vittorio Emanuele II hanno evitato che un 25enne si gettasse nelle acque del Tevere. È accaduto nella serata di ieri, alla 21 circa, quando il ragazzo, secondo quando apprende l’agenzia Nova, ha superato la balaustra con il chiaro intento di gettarsi di sotto. I primi a fermarlo sono stati alcuni giovani subito aiutati da agenti della polizia penitenziaria che, non senza difficoltà, lo hanno preso di peso e portato al sicuro. Il ragazzo è stato poi trasportato in ospedale al Santo Spirito.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna