Caleidoscopio, al via la rassegna estiva alla Casa del Cinema. Il programma

Dal 26 giugno al 5 settembre, una serie di rassegne dedicate Anna Magnani, l'amore, Francesca Archibugi, i 20 anni di Cattleya, Claudio Abbado e il noir scandinavo

La locandina di Caleidoscopio

Parte Caleidoscopio, la rassegna estiva alla Casa del Cinema al via stasera: dal 26 giugno al 5 settembre nel teatro all’aperto Ettore Scola per 72 serate proporrà un ricco programma dedicato a grandi classici e a nuove proposte. 

Il nome non è stato scelto a casa, il Caleidoscopio rappresenta l’illusione e la fantasia del cinema, dal lunedì a domenica, l’arena estiva da 300 posti occupa un programma variegato dedicato alla settima arte. Ad aprire la serata l’omaggio a Franca Valeria con la proiezione di Parigi o cara, domani, invece, ci sarà il documentario dedicato ad Alain Daniélou con uno spettacolo di musica e danze indiane. 

Dal 28 giugno al 1° luglio, l’arena ospiterà il Festival del Cinema Bulgaro, uno dei festival in programma in queste 72 serate di Caleidoscopio. Partirà, invece, lunedì 2 luglio fino al 3 settembre Anna Magnani – Una Diva Popolare, undici film per celebrare i 110 anni della nascita di una delle attrici romane (e italiane) più amate. 

Da martedì 3 luglio fino al 4 settembre, la rassegna l’Amore non va in vacanza, dieci titoli a celebrare il più grande dei sentimenti, uno dei più decantata dalla settima arte, all’interno di questa sotto rassegna: Secondo amore di Douglas Sirk, Il matrimonio di Maria Braun di Rainer Werner Fassbinder, Amore e altri crimini di Stefan Aresenijević, In the mood for love di Wong Kar-Wai.

Da mercoledì 4 luglio fino al 5 settembre, il cinema di Francesca Archibugi è protagonista: dieci titoli diretti dalla regista italiana sono al centro della rassegna Il cinema è donna. Fra i titoli: Mignon è partita, l’esordio del 1988, Il grande cocomero, Questioni di cuore, Il nome del figlio e Gli sdraiati. 

Giovedì e venerdì, Caleidoscopio celebra i 20 anni della casa di produzione Cattleya, 17 + 1 titoli in programma per spegnere le 20 candeline di una delle case di produzione più innovative del cinema e della TV italiani. Il titolo in aggiunta è Suburra, la prima serie TV italiana di Netflix, che sarà proiettata dal 4 all’8 luglio. Fra i titoli di Cattleya in programma: Romanzo Criminale, AFMV – Addio Fottuti Musi Verdi, Non ti muovere, Bella addormentata, Suburra e Mio fratello è figlio unico.

Il sabato – dal 7 luglio al 1° settembre – il noir e la paura sono al centro della programmazione con i migliori titoli del noir scandinavo. Si parte con la coproduzione Svezia-Norvegia-Danimarca con In ordine di sparizione Hans Potter Moland, Il senso di Smilla per la neve di Billie August, il bellissimo horror Lasciami entrare dello svedese Tomas Alfredo, l’islandese Reykjavik Rotterdam di Oskar Jónasson e Il sospetto di Thomas Vinteberg.

Dopo sei giorni di cinema, la domenica alla Casa del Cinema si omaggia Claudio Abbado con W Claudio!, dieci serate in collaborazione con la Fondazione omonima e Rai Teche. Dalle sinfonie 5 e 7 di Beethoven, passando per Re Lear, Alexandr Nevskji e la Messa da Requiem.

Dopo il Festival del Cinema Bulgaro, a Caleidoscopio (uno degli eventi dell’Estate Romana) saranno in programma altre due rassegne: dal 20 al 22 luglio RomAfrica Film Festival e il 25 agosto una giornata dedicata al Rome Indipendent Cinema Festival.

Sintesi delle rassegne in programma a Caleidoscopio
Lunedì, dal 2 luglio al 3 settembre: Anna Magnani – Una Diva Popolare
Martedì, dal 3 luglio al 4 settembre: L’amore non va in vacanza
Mercoledì, dal 4 luglio al 5 settembre: Il cinema è donna – Le storie di Francesca Archibugi
Giovedì e venerdì, dal 5 luglio al 31 agosto: Vent’anni dopo. Storie, stili, rivoluzioni nel cinema di Cattleya
Sabato, dal 6 luglio al 1° settembre: Il polo della paura. Noir & bianco in Scandinavia
Domenica, dal 7 luglio al 2 settembre: W Claudio! Omaggio a Claudio Abbado

28 giugno – 1 luglio: Festival del Cinema Bulgaro
20-22 luglio: RomAfrica Film Festival
25 agosto: Rome Independent Cinema Festival
4-8 luglio: Suburra – La serie

Tutto il programma

Casa del Cinema
Tutti gli spettacoli sono alle 21:30 e sono gratuiti. I film sono proiettati – se non in italiano – in lingua originale con i sottotitoli
Largo Marcello Mastroianni, 1

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna