torna su
04/03/2021
04/03/2021

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Atac, 80 milioni per 300 nuovi bus. Finalmente

Pubblicata la maxi gara per l’acquisto dei nuovi mezzi euro 6 a motore diesel. Una boccata di ossigeno a una flotta che cade a pezzi

Gianluca Zapponini
di Gianluca Zapponini | 2018-05-29 29/05/2018 ore 8:30

Angelo Carconi / LaPresse05-02-2011 Roma, ItaliaCronacaIl sindaco di Roma Gianni Alemanno incontra il nuovo amministratore delegato Atac Maurizio Basile nello stabinimento Atac di via prenestinaNella foto : Logo Atac

Forse a Roma circolerà qualche autobus nuovo, magari un po’ più confortevole e affidabile di quelli attuali. Atac ha infatti sbloccato la maxi-gara per la  fornitura di 320 autobus classe I urbani da 12 metri ad alimentazione diesel Euro 6. Vaore dell’appalto, 80 milioni, che forse darà un po’ di smalto a una flotta, quella di Atac, tra le più obsolete al mondo. Al netto dei bus che ogni giorno si guastano nella Capitale, i recenti casi di incendio hanno fatto scattare l’allarme rosso sullo stato di salute dei mezzi romani.

Secondo un’indagine tra i cittadini di Roma Trasporti News, un gruppo ormai consolidato composto da pendolari romani che, ogni giorno, monitorano e condividono le difficoltà del trasporto romano tramite diversi canali social, il quadro è piuttosto deprimenti del trasporto di superficie, in netta difficoltà tra autobus e filobus. Dalle rilevazioni emerge come il numero dei bus disponibili sia in costante calo, mentre la mancanza di vetture, inevitabilmente, aumenta rispetto a quanto programmato.

Intanto, a giorni è atteso un comunicato ufficiale che sancisca la data ufficiale per il referendum per la messa a gara del trasporto pubblico capitolino. Data già in precedenza fatta slittare a causa della tornata delle elezioni amministrative, ma che dovrebbe collocarsi nella finestra di ottobre e novembre. “La sindaca Raggi ci ha detto che sono orientati a farlo a novembre, per avere più tempo per organizzare tutte le attività istituzionali e di informazione ai cittadini – ha dichiarato nei giorni scorsi Riccardo Magi, segretario nazionale dei Radicali – noi ci siamo detti d’accordo e ora immaginiamo che a breve arriverà una comunicazione ufficiale con la nuova data”.

Stampa

A proposito dell'autore

Giornalista professionista, mi occupo dei principali temi economico-finanziari. Comincio nel 2010 a MF-Milano Finanza per poi passare nel 2014 all'agenzia di stampa finanziaria MF-DowJones. Nel 2015 sono a Formiche.net dove mi occupo di banche e politica economica mentre nel 2016 approdo a Radiocolonna.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014