Arriva il primo think-tank per rilanciare Roma

Domani al Tempio di Adriano verrà presentato il Timone, pensatoio con manager e istituzioni per dare una scossa alla città

Un think tank che elabori idee e proposte per il rilancio e lo sviluppo di Roma: è questo il progetto al quale intende dar vita un gruppo di imprenditori, manager, professionisti,  accomunati dalle esperienze maturate nei rispettivi settori di attività.

L’occasione per lanciare il progetto è un incontro pubblico organizzato dai promotori dell’associazione Il Timone in programma domani 4 ottobre alle 17 al Tempio di Adriano, dal titolo ‘Idee per il Lazio, in rotta per lo sviluppò. “I promotori – si legge in una nota – sottolineano la forte esigenza di un rinnovato impegno civile, particolarmente sentito anche nel mondo della cultura oltre che negli ambienti imprenditoriali. L’attenzione dei promotori dell’incontro, che guardano con interesse al dibattito all’interno del centrodestra, sarà anche puntata ai prossimi appuntamenti elettorali a livello regionale e nazionale”.

All’incontro sul think-tank interverranno, tra gli altri, il commissario straordinario di Confcommercio Roma Renato Borghi che parlerà di marketing territoriale, oltre che dei problemi delle reti di distribuzione commerciale e dell’abusivismo, il presidente dell’Acer Nicolò Rebecchini che analizzerà le conseguenze della crisi dell’edilizia e tratterà i temi della rigenerazione urbana e della riqualificazione del territorio; l’ex prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro che si soffermerà sulla gestione dei rifiuti e sulla trasformazione degli impianti di trattamento e il presidente di Federalberghi Giuseppe Roscioli che lancerà una serie di proposte sul turismo, sulla logistica e sui servizi nel settore dell’accoglienza.

Giancarlo Cremonesi, già a capo di Acea, di Camera di commercio di Roma, di Confservizi e di Infocamere, tirerà le conclusioni sull’economia locale con riferimento alla ripresa e allo sviluppo delle attività di impresa.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna