“Con il Giubileo rifaremo tutte le strade di Roma”: la promessa di Gualtieri

In un'intervista al Tg2 Post il sindaco della Capitale parla dei progetti futuri, dei buoni rapporti con le altre forze politiche - Virginia Raggi inclusa - coinvolte nelle presidenze di alcune commissioni e delle dimissioni di Calenda

Bisognerà aspettare il Giubileo per avere un restyling completo delle strade di Roma. A prometterlo è il sindaco Roberto Gualtieri che in un’intervista al Tg2 Post ha ricordato come l’amministrazione capitolina abbia già avviato un piano per riasfaltare le strade e messo a bilancio le risorse per rifare tutte le strade della città. “Con il Giubileo – ha aggiunto il sindaco – vogliamo arrivare ad un completo rifacimento delle strade delle città”.

Rispetto al passaggio di consegne con l’ex prima cittadina, Virginia Raggi, Gualtieri ha precisato di non essere interessato alle polemiche della campagna elettorale perché ha aggiunto – “Ora è il momento dell’unità”. Non a caso, continua il sindaco, “ho anche cercato di coinvolgere tutte le forze, offrendo loro le presidenze di alcune commissioni su grandi temi istituzionali come Expo e Giubileo. Ora è la fase dell’unità”. D’altronde, chiosa Gualtieri, “i cittadini non sono interessati alle polemiche o alle risse, credo che adesso sia la fase dell’unità”.

Al Tg2 Post Gualtieri ha anche commentato le dimissioni di Carlo Calenda dal Consiglio comunale di Roma: “È una scelta legittima, lo aveva già detto in campagna elettorale di non poter fare due cose contemporaneamente, il parlamentare europeo e il consigliere comunale: ha fatto la sua scelta e la rispetto”.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna