Dalla parte di Roma: Parco Tor Marancia senza luci e cestini rifiuti – VIDEO

Radiocolonna per rispondere alle segnalazioni dei lettori si è recata all’interno del Parco e ha incontrato l’Assessore all’Ambiente del Municipio VIII, Michele Centorrino, che ha accolto il suggerimento di illuminare almeno le aree ludiche

Diversi lettori hanno inviato a Radiocolonna.it segnalazioni riguardanti il parco pubblico facente parte della Tenuta di Tor Marancia, a sua volta all’interno del Parco Regionale dell’Appia Antica, che è stato inaugurato lo scorso agosto (clicca qui per leggere l’articolo). I lettori hanno segnalato, a tre mesi dall’inaugurazione, l’assenza all’interno dell’area di cestini per i rifiuti con il conseguente rischio di trovarli sparsi qua e là, e l’assenza di illuminazione elettrica nell’area gioco per i bimbi, che con le ridotte ore di luce, già nella stagione autunnale, crea disagi agli utenti. 

Radiocolonna ha contattato le Istituzioni Municipali raccogliendo le risposte di Michele Centorrino, Assessore all’Ambiente del Municipio VIII. 

Riguardo all’assenza dei cestini per i rifiuti Centorrino sottolinea che “da quando ha aperto il parco ci sono state diversi atti vandalici verso arredi, strutture e cestini per rifiuti, per cui forti del fatto che un’ordinanza del Sindaco già da alcuni anni indica di eliminare i cestini dalle aree verdi, abbiamo chiesto ad AMA di posizionare agli ingressi cestini più grandi per poter gettare i rifiuti dopo aver fruito del parco”.

Sull’altro tema sollevato, ovvero l’assenza di illuminazione, l’Assessore ricorda che “il parco è vincolato dal punto di vista paesaggistico, archeologico e naturalistico e pertanto l’inquinamento luminoso all’interno delle aree va limitato al massimo, ma stiamo cercando comunque di capire se sarà possibile inserire l’illuminazione in prossimità delle aree ludiche”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna