Farmacap resta azienda speciale: nel piano di rilancio, nuove farmacie e assunzioni

Ieri l'amministrazione capitolina ha presentato il piano di risanamento ai sindacati

Farmacap resterà un’azienda speciale, in grado di mantenere invariati i livelli occupazionali e, in previsione, capace anche di arrivare anche a nuove assunzioni. L’azienda capitolina che gestisce circa 45 farmacie comunali a Roma andrà incontro a una fase di sviluppo dell’azione aziendale attraverso l’apertura di nuove farmacie comunali e la riorganizzazione totale del servizio di acquisto e di vendita dei farmaci, anche con l’individuazione di nuove procedure di approvvigionamento. Sarà stabilita inoltre la revisione del contratto di servizio, per favorire lo sviluppo e il posizionamento sociosanitario dell’azienda, perché continui a rappresentare la peculiarità e la differenziazione di Farmacap rispetto alle farmacie private. Sono queste le linee guida del piano di risanamento e sviluppo di Farmacap presentato ieri dall’amministrazione capitolina ai sindacati.

In una nota il Campidoglio spiega che c’è stato un incontro nella Sala delle Bandiere tra l’amministrazione capitolina, rappresentata dal capo di gabinetto Albino Ruberti e dall’assessora alle Politiche sociali, Barbara Funari, i sindacati aziendali e i vertici della società partecipata Farmacap, con il commissario straordinario Jacopo Marzetti e il direttore generale Sebastiano Di Guardo.

L’incontro ha consentito di presentare le linee generali del piano di risanamento e sviluppo di Farmacap, azienda speciale di Roma Capitale. Il piano di rilancio, ora, verrà subito trasmesso formalmente agli organi comunali per essere sottoposto all’analisi e all’approvazione da parte della giunta capitolina ed essere poi tradotto in una proposta di delibera da sottoporre rapidamente al voto dell’assemblea capitolina. È infatti volontà dell’amministrazione – spiegano dal Campidoglio – arrivare all’approvazione entro il prossimo 31 gennaio, al fine di accelerare tutti i passaggi e consentire così il percorso di rilancio dell’azienda e, congiuntamente, l’approvazione dei bilanci pregressi, ormai fermi al 2013.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna