Metro C, Meleo: accelerare arrivo al Colosseo

La prima delle due "talpe", che scaveranno le gallerie fino alla stazione dei Fori Imperiali, è stata calata nel pozzo di partenza.

Procedono i lavori nel cantiere di via Sannio per la realizzazione della linea metro C. “La prima delle due “talpe”, che scaveranno le gallerie fino alla stazione dei Fori Imperiali, è stata calata nel pozzo di partenza”. Cosi’ in una nota l’Assessora alla Città in Movimento di Roma Capitale, Linda Meleo.

Con lo sblocco del cantiere di via Amba Aradam, avvenuto lo scorso dicembre, e frutto del lavoro coordinato tra l’Assessorato, il Dipartimento Mobilità e Trasporti, Roma Metropolitane, il Ministero dei Trasporti e la Soprintendenza Archeologica di Roma, è stato attuato lo smontaggio conservativo della ‘caserma’ di età Adrianea, rinvenuta durante gli scavi, in modo da continuare le attività relative alla preparazione delle due TBM (Tunnel Boring Machine), meglio note come “talpe meccaniche”. Con queste TBM saranno quindi realizzate le due gallerie di linea della Tratta T3 fino alla Stazione di Fori Imperiali. Nei prossimi giorni si procederà con la discesa della seconda TBM e poi con le operazioni di assemblaggio finale di entrambe per preparare l’iter necessario al successivo avvio dello scavo di gallerie.

“Continuano i lavori per la realizzazione della linea metro C oltre San Giovanni. Il nostro obiettivo è accelerare i tempi sull’arrivo al Colosseo. Ho visitato oggi il cantiere di via Sannio per vedere come procedono i lavori. Obiettivo è consegnare il prima possibile ai romani un’infrastruttura che i cittadini ormai aspettano da troppo tempo”, commenta Meleo.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna