Metro C: Patanè, “obiettivo è arrivare alla zona nord-ovest di Roma”

Lo ha detto l'assessore comunale ai Trasporti nel corso dell'audizione alla commissione Mobilità del Campidoglio

Il nuovo assessore alla mobilità e trasporti di Roma Eugenio Patanè

La linea C della metropolitana deve arrivare a servire la zona nord-ovest di Roma. Lo ha detto l’assessore comunale ai Trasporti, Eugenio Patanè, durante l’audizione alla commissione Mobilità del Campidoglio spiegando che è una condizione necessaria perché abbia “senso trasportistico”.

Da parte sua l’assessore assicura che si impegnerà a investire parte dei 3,7 miliardi dell’articolo 132 della legge di Bilancio (“che inizialmente dovevano essere 5,7 miliardi”), utilizzando “almeno 1,5 miliardi” per fare due cose: “700 milioni per la stazione Venezia e poi proseguire”.

Tra le ipotesi in campo, “avviare le talpe da Clodio” oppure partire” da Farnesina, anche se i finanziamenti non sono completi, garantendo comunque Venezia. Serve intanto urgentemente fare la gara per quattro treni in vista dell’apertura di Colosseo se non vogliamo aprire con frequenze di tipo ferroviario e non metropolitano”, ha concluso.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna