19 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Raggi ribadisce il no alla privatizzazione di Atac 

"Può funzionare ed essere risanata rimanendo pubblica", ha detto la sindaca durate la presentazione di 60 nuovi bus per Atac a piazzale Nervi a Roma

“Sento voci di persone che dicono che l’azienda non funziona e va privatizzata. Io dico no. Atac può essere risanata, può funzionare e deve restare pubblica”. Lo ha detto la sindaca di Roma Virginia Raggi in occasione della presentazione di 60 nuovi bus per Atac a piazzale Nervi a Roma.

“Ci sono stati momenti duri” ma l’arrivo di nuovi bus “dimostra come si usano i soldi dei cittadini senza mangiarci sopra. Puntiamo ad avere una azienda pubblica e risanata, che aumenti il servizio – ha aggiunto Raggi -. Nessun dipendente è stato licenziato nonostante le difficoltà, anzi abbiamo assunto nuovi autisti. Atac è una squadra ed è una squadra con Roma tutta. Non permetteremo a nessuno di tornare indietro”. Tra i candidati sindaco in sfida contro Raggi, sia Roberto Gualtieri che Carlo Calenda a oggi hanno indicato per il futuro di Atac l’ipotesi di mettere a gara le linee periferiche.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014