Roma 2021: Gualtieri, “buon lavoro con Conte al governo, ma no apparentamenti a ballottaggio”

Risposta a distanza alla vicepresidente del Senato, Paola Taverna, che in alcune dichiarazioni alla stampa apre uno spiraglio alla possibile alleanza tra M5s e Pd ai ballottaggi, ribadendo la linea del capo politico del Movimento "valuteremo caso per caso"

Il candidato sindaco del centrosinistra Roberto Gualtieri

L’ex premier Giuseppe “Conte guida un altro partito con una candidata alternativa a noi. Non lo voglio tirare per la giacchetta ma è stato fatto un buon lavoro al governo insieme. Sono fiducioso” su un sostegno al secondo turno “ma io mi rivolgo agli elettori e non faremo apparentamenti al ballottaggio”. Lo ha detto il candidato a sindaco di Roma per il centrosinistra, Roberto Gualtieri, in una intervista a Rainews24.

Il candidato de centrosinistra ribadisce una posizione già nota, che sembra essere una riposta a distanza alla vicepresidente del Senato, Paola Taverna che oggi, in un’intervistata sul “Corriere della Sera”, interpellata sulla competizione romana, dice: “Virginia Raggi ha lavorato benissimo quindi ha tutte le carte in regola per andare al ballottaggio”. Al giornalista che la interpella su una possibile alleanza con il centrosinistra qualora Raggi non ce la facesse, ribatte: “Sicuramente siamo lontani anni luce dal centrodestra”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna