Roma: inaugurato nuovo edificio Erp 2.0 a Tiburtino III

Con assistenza digitale. L'intervento è stato realizzato grazie ad un investimento regionale di circa 1,5 milioni di euro. Zingaretti, con Pnrr 240 mln per case popolari Ater

Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha inaugurato 10 nuovi alloggi, pronti per essere assegnati, nel complesso Ater di Via Tagliacozzo a Tiburtino III. Erano presenti l’assessore regionale alle Politiche abitative, Urbanistica e Ciclo dei rifiuti Massimiliano Valeriani e il presidente di Ater Roma Eriprando Guerritore. Come gia’ a via Sagunto al Quadraro e a Tor Vergata, Ater ha messo a punto un progetto di recupero di uno scheletro incompiuto abbandonato al degrado da oltre vent’anni.

L’intervento, realizzato grazie ad un investimento regionale di circa 1,5 milioni di euro, ha preso il via nel gennaio 2020 – poi riavviato a maggio dopo uno stop per la pandemia – e ha portato al completamento del fabbricato della scala O, parte di un complesso Ater di circa 80 alloggi. Oltre ai 10 appartamenti, e’ stato realizzato un ascensore esterno e riqualificati gli spazi comuni dell’intero lotto. Con questo intervento sono gia’ 110 i nuovi appartamenti realizzati nell’ambito del Piano triennale per 708 nuovi alloggi finanziato dalla Regione con 70 milioni di euro. L’intervento presenta, inoltre, elementi innovativi mai sperimentati prima a Roma su edifici ERP.

Sulla terrazza condominiale e’ stato realizzato un piccolo orto sfruttando i principi dell’economia circolare, utilizzando materiali ecosostenibili provenienti dal riuso e riciclo a disposizione degli inquilini per la messa a dimora di piante e spezie. Bacheca Laserwall: all’ingresso della scala O e’ stata installata una bacheca digitale Si tratta di un progetto pilota che prevede l’utilizzo di uno strumento multicanale che consente agli inquilini, anche attraverso una App su smartphone, di avere servizi di assistenza digitale, inviando ad Ater segnalazioni e richieste di interventi di manutenzione o di informazioni sulle bollette. Sul fronte della sicurezza, inoltre, questa tecnologia consente ai soli inquilini registrati l’accesso al palazzo direttamente via App.

Nel quadrante di Tiburtino III Regione Lazio e Ater hanno messo in campo diversi interventi attesi da quaranta anni. Nel lotto 17 di via Venafro, con un finanziamento regionale di 5 milioni di euro sono stati avviati i cantieri per la realizzazione di 12 ascensori e il rifacimento dei cappotti termici. Nel maggio scorso e’ stato consegnato al quartiere il nuovo parco grazie alla riqualificazione di un’area abbandonata tra via della Vanga e vie Tagliacozzo intitolato ad Anna Magnani che si e’ voluta omaggiare anche con un murale realizzato dall’artista Lucamaleonte su un edificio Ater antistante al parco. Sempre nell’ambito del Piano triennale, con il progetto Pass, che e’ in fase di verifica, e’ prevista a via Mozart la realizzazione di 21 nuovi alloggi. Infine, nell’ambito del progetto di cablaggio di circa 14.000 alloggi Ater con la fibra ottica di ultima generazione, ad oggi sono stati completati 9.561 allacci su n. 393 edifici di cui a Tiburtino III n.991 utenze su n.27 edifici.

“Grazie al lavoro con la nuova giunta le assegnazioni (delle case popolari ndr) andranno veloci. E’ importante in questa fase, che ci sia quartiere per quartiere collaborazione tra istituzioni e chi fa le assegnazioni”, ha detto il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, durante l’inaugurazioni di 10 alloggi Ater al Tiburtino III, in merito al rapporto con la nuova giunta insediata in Campidoglio .

Stanno, inoltre, andando avanti i progetti con il Pnrr “siamo tra i primi in Italia. Arriveranno 240 milioni che sono stati assegnati dalla Regione all’Ater sull’edilizia popolare della nostra comunita’ e ora stiamo facendo le progettualita’. Parliamo di risorse non programmate e farle cadere nei quartieri vuol dire proprio questo”. “Il piano periferie dell’Ater sta andando avanti giorno per giorno”, ha aggiunto Zingaretti.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna